ENTER

The new collection – a trend mark

La nuova collezione – un segno di tendenza

This collection is a tribute to the 50’s refined style, reviewed with a new sensibility that expresses itself through bon ton taste of cabans, billowing skirts and high waist dresses with wide volumes. Bright and vibrant colors rule, as pink quartz, reassuring shade that is a strong expression of femininity, which allows to play with inserts of contrasts and lurex effect, highlighting the geometry of the lines. The Amalfi coast gives inspiration for atmosphere and colors, from deep blue that evokes those sea and sky inspiring to look at new horizons, to wonderful hues of Vietri’s precious ceramics with their bright yellow and green tones.

All over floreal prints gain new dimensions in the relief effect of their forms. The colors become more intense and decisive addressing to a more sophisticated evening elegance. The dresses gain lengths with flowing lines, playing with slits and ethereal transparency. The matching of thin and wide stripes joins also the plots of fabrics whose prints look like a painted watercolor.

Una collezione che nasce quale omaggio al raffinato stile anni ’50, rivisitato in una sensibilità tutta nuova che trova espressione nel gusto bon ton delle linee dei caban, delle fluttuanti gonne a ruota e degli abiti a vita alta dagli ampi volumi. Dominano colori luminosi e tinte accese, come il rosa quarzo, tonalità rassicurante ed espressione decisa di femminilità, che si presta a giochi di inserti in contrasto dall’effetto lurex, evidenzianti la geometria delle linee. La costiera amalfitana presta atmosfere e colori, dal blu intenso che evoca il mare e il cielo inneggianti ad uno sguardo verso nuovi orizzonti, a quelli alle magnifiche tonalità delle preziose ceramiche vietresi  con il loro giallo acceso e verde brillante. Stampe floreali all over trovano nuove dimensioni nell’effetto rilievo delle loro forme. I cromatismi diventano più intensi e decisi, indirizzando verso un’eleganza serale più sofisticata. Gli abiti guadagnano lunghezze confluendo in linee fluide, che giocano con spacchi e trasparenze eteree. Ci si diverte a creare combinazioni di righe sottilissime e compatte, che convergono anche nelle trame di tessuti le cui stampe appaiono dipinti acquerellati.